[wpdreams_ajaxsearchpro id=4]

La storia di Toastmasters

La storia di Toastmasters ha inizio con una serie di conferenze organizzate da Ralph C. Smedley durante il suo periodo di lavoro per la YMCA (Young Men’s Christian Association) a Bloomington, Illinois, Stati Uniti.

All’epoca Smedley era direttore dell’istruzione e si accorse della necessità per i membri dell’associazione di imparare a parlare, a condurre riunioni, pianificare programmi, e lavorare nei comitati. Smedley decise così di fondare un club per aiutare i membri a imparare tutte queste abilità e chiamò il gruppo Toastmasters Club; “toastmaster” era un termine popolare che si riferiva a una persona che teneva discorsi per un brindisi (in inglese “toast”) durante banchetti o altre cerimonie.

Il primo incontro non ufficiale dei Toastmasters si tenne il 24 marzo 1905. Proprio come gli incontri Toastmasters di oggi, i partecipanti si alternavano nel condurre e parlare ad ogni incontro, mentre Smedley e gli uomini più anziani e più esperti valutavano i discorsi. Parliamo di “uomini” perché inizialmente il club ammetteva solo soci di genere maschile, dobbiamo aspettare il 1973 per vedere l’ammissione delle donne al club.

Curiosi di avere altre informazioni sulla storia di Toastmasters? Visita la pagina dedicata sul sito Toastmaster.org

Il tuo feedback è importante

Facci sapere se ti è piaciuta questa pagina con la tua valutazione. Il tuo feedback ci aiuta a migliorare.

Ricordati anche di condividere con i tuoi amici sui social.

Il tuo feedback è molto importante

Condivi con i tuoi amici...

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email