Come muovere i primi passi

Ti senti pronto ad esercitarti a comunicare meglio in pubblico, migliorare la tua comunicazione e costruire capacità di leadership?

Segui questi semplici passaggi e sarai sulla buona strada per realizzare una crescita personale e professionale illimitata!

1. Trova un club

Scopri il club più vicino a te, ma considera anche che molti club svolgono le riunioni online.

2. Partecipa come ospite

Partecipa a una riunione come ospite, gratuitamente, tutte le volte che vuoi.
In questo modo puoi ascoltare i discorsi e le valutazione dei soci più esperti.

3. Scopri i benefici

Scopri come funziona e cosa puoi imparare. Partecipando a un meeting potrai farti un'idea di cosa Toastmasters può fare per te.

4. Iscriviti

Se pensi Toastmasters possa aiutarti a migliorare come comunicatore, iscriviti, il costo annuale è vantaggioso!

Tutte le domande per partecipare ad una riunione come ospite

Metti in contatto con un Club presente in Italia per prenotare la tua prima visita.

No assolutamente! 🙂 Potrai partecipare gratuitamente tutte le volte che vorrai sia in presenza sia on-line per valutare meglio in prima persona i vantaggi e i benefici.

Ti renderai conto già dopo due-tre incontri se Toastmasters fa al caso tuo.

Durante gli incontri i soci presentano i loro discorsi e ricevono valutazioni da parte degli altri soci. Il metodo Toastmasters si basa infatti sulla valutazione continua e reciproca. Una riunione di un Club Toastmasters si svolge in tre momenti:

  • i discorsi preparati (Speaking session)
  • i discorsi improvvisati (Table Topic session)
  • le valutazione dei discorsi (Evaluation session)

Scopri tutti i dettagli qui.

Potrai partecipare come ospite tutte le volte che vuoi.

Naturalmente senza l’iscrizione non potrai presentare discorsi e ricevere valutazioni, in quanto parte del programma formativo riservato ai soci.

Alla fine della riunione di solito viene chiesto un breve feedback sull’incontro.

Inoltre è possibile prendere parte alla sessione di improvvisazione, chiamata Table Topics. Non è obbligatoria ma fortemente incoraggiata per prendere confidenza con Toastmasters.

Ad ogni incontro è presente un tavolo tecnico:

  • il Toastmaster del giorno (o Toastmaster of the Day) conduce l’incontro e introduce i vari partecipanti
  • il Cronometrista (o Timer o Timekeeper) tiene il tempo di tutti gli interventi
  • il Valutatore generale (o General Evaluator) fornisce commenti su come si è svolta la serata e consigli per migliorare i meeting successivi
  • l’Ah-Counter tiene conto delle volte in cui ogni oratore utilizza suoni riempitivi (ad esempio ehm, aaah, uuhmm) o stampelle del discorso che danno fastidio all'interlocutore
  • il Grammatico (o Grammarian) pone l'attenzione sulla grammatica, sull’uso del linguaggio e del vocabolario.

Gli altri ruoli di un incontro sono:

  • il Valutatore (Evaluator) fornisce le "proteine" all'oratore ovvero degli utili suggerimenti su come migliorare il discorso.
  • il Presentatore del Table Topic (Topicmaster) propone una  sequenza di argomenti cui bisogna rispondere con un breve discorso di 1-2 minuti.

Tutti i soci si alternano a ricoprire questi ruoli ad ogni incontro. Un vero Toastmasters indossa diversi cappelli!

Scopri tutti i dettagli di un incontro qui.

Tutte le domande su Toastmasters

NO, Toastmasters è molto di più! 

Non ci sono le classiche lezioni frontali con un relatore di un classico corso di uno o più fine settimana.

In Toastmasters si impara facendo lungo un (per)corso continuo di miglioramento. Ogni socio si esercita a turno preparando un discorso, seguendo i percorsi del metodo educativo Pathways. Alla fine un altro socio esprime una valutazione, sottolineando i punti di forza e le aree di miglioramento.

Lo spirito di servizio e di supporto sono molto sentite in tutti i soci, perché mossi dal desiderio di migliorare la propria capacità di parlare in pubblico e di aiutare anche gli altri soci a crescere.

In Toastmasters non si finisce mai di imparare! In ogni incontro potrai ricevere dei piccoli grandi insegnamenti che potrai riutilizzare anche in ambito scolastico o professionale.

Qualunque percorso tu scelga, in Toastmasters migliorerai la tua capacità di parlare in pubblico, nel dettaglio apprenderai le tecniche di scrittura di un discorso e di presentazione, dalla dinamica vocale, al linguaggio del corpo, alla presenza sia sul palco sia in videoconferenza.

Inoltre, diventerai un miglior leader capace di motivare i membri di un team e a negoziare.

Scopri di più su Pathways.

Toastmasters può aiutare sia chi non sa parlare in pubblico sia un oratore “più esperto”.
Nel primo caso la costanza e l’impegno aiutano a vincere la paura e ad acquisire maggiore consapevolezza.

Nel secondo i feedback aiutano a comprendere non solo l’efficacia del proprio discorso ma anche le aree di miglioramento.

Le gare di discorsi sono una tradizione Toastmasters. Ogni anno, migliaia di Toastmasters competono nei concorsi di

  • discorsi preparati (International speech contest e Multilingual speech contest),
  • discorsi umoristici (Humorous contest),
  • valutazioni dei discorsi (Evaluation contest),
  • racconti esagerati (Tall Tales contest),
  • domande improvvisate (Table Topics contest).

Nello spirito Toastmasters le gare sono l’occasione per mettersi alla prova e dare il meglio di sé entrando in contatto con altri oratori coi quali imparare e divertirsi. 

Le competizioni iniziano con le gare interne ad ogni Club, i vincitori continuano a competere attraverso i vari livelli di Area, Divisione e Distretto sino ai Campionati europei ed internazionali.

L’unità base di Toastmasters è il Club che è composto in media da 20-30 persone.

Un insieme di alcuni Club raggruppati con diversi criteri (area geografica, livello etc.) formano un’Area.

Attualmente in Italia ci sono 8 aree che insieme formano la Divisione A.

La nostra Divisione A assieme a molte altre Divisioni è compresa nel Distretto 109, che include diversi paesi d’Europa.

Infine, molti Distretti compongono una Regione, che rappresenta una porzione del mondo Toastmasters. La nostra Regione è la numero 10.

Puoi trovare maggiori informazioni sul portale internazionale www.toastmasters.org.

Tutti i Club eleggono un Comitato Esecutivo (Executive Commitee, in breve ExComm ) ogni anno. Il compito del comitato è quello di guidare, motivare e favorire il percorso di crescita del Club e di tutti i suoi soci.

I ruoli sono i seguenti.

  • il Presidente è il responsabile dell’andamento complessivo del club ed ha il compito di identificare gli obiettivi del club stabilendo, insieme al Comitato Esecutivo, il miglior modo per raggiungerli
  • il Vice President Education (VPE) cura la pianificazione di ogni incontro e il percorso di crescita dei soci attraverso il metodo educativo di Pathways
  • Il Vice President Membership (VPM) si occupa della "stato di salute" dei soci del Club
  • Il Vice President Public Relation (VPPR) definisce e costruisce una strategia per rendere visibile il Club curando le campagne di marketing e informazione sul Club come newsletter, sito internet, pagine social, comunicati stampa etc.
  • il Segretario aggiorna e revisiona la lista soci, si occupa della stesura della minuta degli incontri del Comitato Esecutivo e gestisce le comunicazioni ufficiali con Toastmasters International
  • il Tesoriere si interessa della gestione economica del Club
  • il Sergent at Arms (SAA) si occupa della logistica del Club e predispone il necessario per una buona accoglienza degli ospiti e per un piacevole svolgimento della serata.

Tutte le domande su come tenere un discorso

Tutti i discorsi sono a tema libero.

Nei Club italiani la lingua prevalente in cui presentare i discorsi è l’italiano. Tuttavia molti Club sono bilingue (italiano e inglese) e alcuni addirittura solo inglese.

Ogni socio può scegliere liberamente in quale lingua (italiano o inglese) tenere il discorso. Spesso accade che i soci italiani si cimentano con i discorsi in inglese e viceversa gli altri soci in italiano.

In alcuni Club italiani, inoltre, è possibile trovare altri soci che parlano anche altre lingue come il francese, lo spagnolo o il tedesco. In queste occasioni potrai scegliere anche queste lingue.

All’inizio può sembrare ostico riuscire a trovare un argomento. Di solito si consiglia di partire dai propri hobby e passioni così risulta più semplice raccogliere le idee e scrivere un discorso.

Inoltre non appena diventi socio, un socio-mentore ti può aiutare a definire meglio l’argomento e le idee.

La maggior parte dei discorsi preparati dura 7 minuti. Alcuni progetti speciali prevedono la presentazione di discorsi più lunghi.

Durante la sessione di improvvisazione, i discorsi durano 1-2 minuti.

SI, con noi è possibile! 😃

Ti trovi in un ambiente "protetto" e amichevole. Il giudizio rimane sempre fuori dalla porta della riunione. Tutti metteranno in luce solamente i tuoi punti di forza e le tue aree di miglioramento.

Nel primo discorso parlerai di te, delle tue qualità, delle tue passioni e dei tuoi hobby. Andrà sicuramente bene! Se ti viene il groppo in gola, fai un paio di respiri profondi e parti! 

Discorso dopo discorso, Toastmasters ti aiuta ad aumentare il tuo coraggio di parlare in pubblico. Il segreto di superare la timidezza è: praticare, praticare, praticare! 😉 Più farai discorsi, più crescerà la fiducia in te stesso, più la tua timidezza diventerà sempre più piccola.

Tutte le domande su come diventare socio

Toastmasters è la palestra perfetta per mettere alla prova le tue capacità di public speaking e leadership. Frequentare un Club, significa iniziare il tuo (per)corso di miglioramento e di crescita personale.

Avrai accesso a diversi strumenti di supporto:

  • avrai accesso alla piattaforma Basecamp in cui puoi trovare materiale didattico di Pathways sui temi di Public Speaking e Leadership
  • avrai la possibilità di presentare i tuoi discorsi nel Club o in qualsiasi Club nel mondo
  • potrai partecipare a giornate di formazione organizzate a livello locale, nazionale e internazionale
  • potrai divertirti a partecipare alle gare internazionali di Public Speaking
  • ti verrà affiancato un socio più esperto come mentore
  • un altro socio ti aiuterà a scegliere i tuoi percorsi

Non ci sono obblighi, potrai seguire queste cose solo se lo vorrai in base alle tue esigenze e ai tuoi tempi! Basta poco per iniziare a vedere fin da subito i primi miglioramenti!

Scopri in dettaglio come può aiutarti Toastmasters.

Partecipando come ospite, ti verrà solo l’acquolina in bocca!

Solo diventato socio potrai non solo ottenere un’esperienza più completa ma anche praticare con i tuoi discorsi e ricevere dei feedback. 

Inoltre potrai ricoprire attivamente anche gli altri  ruoli di leadership di una riunione (es. Toastmaster del giorno, valutatore etc.) o del Club (Presidente etc.) accumulando un’esperienza che può essere riutilizzata anche nel mondo del lavoro.

Pensa a Toastmasters come un costoso Master (es. un MBA) personale che risulta 100% efficace ad un prezzo molto contenuto. Il valore umano e professionale che ricevi partecipando alle diverse attività è molto grande.

La quota associativa varia. Ogni Club chiede indicativamente un importo tra €10-€20 al mese che va a coprire in parte la quota associativa internazionale e in parte le spese vive del Club (es. affitto sala etc.) più una quota iniziale una-tantum di circa €20-€25.

Dopo l’iscrizione, un socio-mentore ti aiuta a preparare i primi discorsi e un altro socio ti guida nella scelta dei progetti.

Inoltre anche tutti gli altri Soci del Club sono sempre pronti a rispondere alla tue domande e curiosità.

Non sarai mai solo!

Toastmasters è un’associazione no-profit che cresce e si alimenta grazie al supporto attivo dei soci. La quota annuale serve esclusivamente a pagare le spese vive sostenute:

  • la quota associativa internazionale, che Toastmasters utilizza per promuovere l’associazione, predisporre il materiale didattico e l’organizzazione delle gare internazionali di public speaking
  • la quota del Club (es. affitto della sala etc).

Non è previsto un obbligo di frequenza, ognuno hai i suoi tempi per preparare i discorsi e progredire nel proprio percorso. Potrai scegliere liberamente quanto tempo dedicare (settimanalmente o mensilmente).

Siamo sicuri che, una volta iniziato, non vedrai l’ora di cimentarti e presentare discorsi, uno dopo l’altro!

Ogni Club decide in autonomia la data, il giorno, l’orario e le modalità (in presenza oppure in videoconferenza). Indicativamente sono 2 incontri al mese ogni 15 giorni.

Scopri quando si incontrano i Club italiani.

Il mentore aiuta il nuovo socio prepare il primo discorso chiamato il rompighiaccio (icebreaker) ascoltandolo e fornendogli dei consigli utili.